Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Messaggero

L’AIA sulla designazione di Sozza per Inter-Roma: “Fiducia massima nel ragazzo”

Getty Images

L'AIA fa chiarezza dopo le polemiche di ieri sulla designazione di Simone Sozza per Inter-Roma di sabato

Redazione

Dall’Aia non arrivano spiegazioni ufficiali alle scelte del suo uomo di punta, Gianluca Rocchi, che ha deciso di mandare Simone Sozza, nato a Milano e residente a Seregno, ad arbitrare, domani Inter-Roma. “La fiducia è massima, sia nel designatore che nel ragazzo”, dicono all’Aia, sicuri che la scelta operata alla fine si rivelerà quella giusta, scrive Roberto Avvantaggiato su Il Messaggero. Al momento mandare Sozza in un big match così si tratta di un grosso azzardo.

Rocchi sta puntando forte sul giovane arbitro (diventerà internazionale in un paio di stagioni) e lo ritiene la scelta migliore per la sfida di domani per lo stato di forma che per le capacità del ragazzo, al di là dei chilometri che lo separano da una città o l’altra. Un ostacolo, quest’ultimo, che Rocchi vorrebbe eliminare. La scelta di Sozza è forse un primo deciso segnale in questa nuova direzione e c'è da chiedersi perché non è successo a ruoli invertiti scegliendo cioè il laziale Mariani. Quest'ultimo è della sezione di Aprilia ma in realtà abita a Roma. D’accordo. Ma allora conta la sezione di appartenenza o la città di nascita? All’Aia la risposta.