Fonseca se la prende con Maresca: “Ha condizionato tutta la partita”

Il tecnico: “Gli episodi parlano da soli, è evidente a tutti”

di Redazione, @forzaroma

Il giorno 6 e gli arbitri che iniziano per M gli rimangono indigesti, perché le due espulsioni che Fonseca ha rimediato in Serie A sono arrivate con i direttori di gara Massa e Maresca e con il calendario che recita in modo sinistro 6 ottobre e 6 dicembre, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Alla fine del primo tempo Fonseca si avvicina a grandi passi verso Maresca chiedendo lumi in modo deciso e in cambio riceve il rosso. “L’arbitraggio ha condizionato la gara, gli episodi parlano da soli. Io normalmente non parlo di arbitri, ma quanto accaduto è evidente“. Il rosso è stato favorito perché la discussione è avvenuta in mezzo al campo. “L’arbitraggio ha condizionato la gara. Io normalmente non ho parlo di arbitri, ma quanto accaduto è evidente”.

A fine gara anche Fienga ha chiesto spiegazioni all’arbitro all’uscita dagli spogliatoi. Quasi un anno fa è accaduto una cosa simile contro il Cagliari. Sotto 1-0 la Roma aveva recuperato nel finale segnando anche il gol del 2-1 con Kalinic. Secondo Massa, però, c’era una spinta del croato su Pisacane ed annullò. Fonseca andò contro l’arbitro, ma nel post partita si scusò. Pagò con due turni di squalifica e un’ammenda di 10mila euro. Stavolta dovrebbe andare in modo diverso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy