Due ore di tattica verso la Fiorentina

Prima palestra, poi tutti in campo per lavorare sulla parte fisica e sul possesso palla: due ore di grande intensità. In gruppo Manolas, Florenzi e Dzeko, ancora da valutare le condizioni di Nainggolan

di Redazione, @forzaroma

Nell’allenamento di ieri mattina a Trigoria, Spalletti ha fatto iniziare la seduta in palestra, per poi scendere in campo (gran vento) e lavorare sulla parte fisica e a seguire sul possesso palla. E partita finale 12 contro 12. Totale circa 2 ore, a grande intensità. Presenti in gruppo anche Manolas, Dzeko e Florenzi. Lavoro individuale per De Rossi, Pjanic (già programmato), Nainggolan e Gyomber. E pure per Ponce. Formazione tutta ancora in alto mare, intanto, per la sfida di venerdì: da valutare le condizioni di Radja Nainggolan, uscito anzitempo dalla partita di Empoli a causa di un affaticamento muscolare (tibia destra). Contro i viola, ricorda “Il Messaggero“, torneranno a disposizione dal primo minuto Manolas, Dzeko e Florenzi, colpiti la scorsa settimana da un virus influenzale ma Spalletti soltanto alla vigilia della sfida potrà fare la conta dei disponibili. Verso la Champions: Benzema infortunato, non ci sarà contro i giallorossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy