De Rossi: “Per battere il Bologna non serve Guardiola”

De Rossi: “Per battere il Bologna non serve Guardiola”

Il capitano: “Di Francesco è lo stesso che ci ha portato in semifinale di Champions e non vedo perché deve essere preso solo lui come colpevole”

di Redazione, @forzaroma

De Rossi copre Di Francesco. Un gesto doveroso, legittimo, come legittime sono anche le critiche che Daniele stesso muove al resto della squadra, scrive Alessandro Angeloni su Il Messaggero.

Tutti colpevoli insomma, ognuno avanti con il solito obbligo morale, ovvero fare meglio di così. “Eusebio è lo stesso che ci ha portato in semifinale di Champions e non vedo perché deve essere preso solo lui come colpevole. Per battere Bologna e Chievo non c’è bisogno di Guardiola in panchina, quindi prendiamoci anche noi le nostre responsabilità. Certo, starà sbagliando anche lui, perché quando le cose vanno male non si salva nessuno ma non mi sembra questo il momento di dare la colpa all’allenatore”.

Una linea aperta da Perotti in settimana. Poi alle parole devono corrispondere i fatti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy