Caso Floyd, un gruppo di ultras della Roma: “In ginocchio per Cucchi, Giuliani e Sandri”

“Offensiva Roma” ha firmato uno striscione: “Ci inginocchiamo per chi aspetta giustizia, quelli che per voi non fanno notizia”

di Redazione, @forzaroma

Alcuni ultras giallorossi si ribellano all’iniziativa antirazzista promossa dalla Roma. La squadra di Fonseca infatti nelle ultime 12 giornate di campionato porterà sulla maglia dei giocatori una patch speciale che riprende lo slogan Black Lives Matter diffusosi su scala internazionale dopo la morte di George Floyd. Su social – riporta “Il Messaggero” – la decisione è stata aspramente contestata dagli ultras e su un muro della Tangenziale è apparso lo striscione firmato da Offensiva Roma che recita: “Noi ci inginocchiamo per chi aspetta giustizia, quelli che per voi non fanno notizia. Aldovrandi, Cucchi, Eliantonio, Furlan, Giuliani, La Penna, Magherini, Sandri, Uva e tutti gli altri Lives Matter”. Una dura contestazione contro la società accusata di dimenticare tanti altri volti di uomini e donne morti molto prima di Floyd in situazioni altrettanto drammatiche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy