Strootman: “Radja? Parliamo la stessa lingua… “

di finconsadmin

Strootman insieme a Florenzi è stato il migliore in campo, e nelle sue parole c’è tutta la filosofia della nuova Roma: “So che posso fare meglio, e cercherò di fare ancora di più nel girone di ritorno”, dice l’olandese. Niente fronzoli, e subito un grande feeling con Nainggolan: “Parliamo tutti e due olandese, e per questo ci siamo intesi subito. Radja è un giocatore molto forte e di conseguenza è facile giocare con lui. Per noi è, sarà un importante rinforzo. Però voglio fare i complimenti anche alla difesa. Ineccepibile. In realtà abbiamo gioacto bene già dall’avvio di partita. Partita corale perfetta. Dobbiamo continuare così, migliorando e battendo le avversarie dirette per la lotta al vertice e per la zona Champions”.

 

Come ricorda il Corriere dello Sport , Nainggolan può giocare indifferentemente nel 4 – 2 -3 -1 al fianco di Strootman, o come regista arretrato nel 4- 3 -3. Adesso è davvero difficile toglierlo dal campo, e per questo si profila un turnover interno tra i 4 giocatori di centrocampo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy