Lamela-Totthenam, la Roma ci pensa

di finconsadmin

In questa fase del calciomercato, come riporta questa mattina il Corriere dello Sport, Sabatini è entrato in una centrifuga che gira molto veloce, dalla quale uscirà probabilmente solo a fine mercato, il 2 settembre.  Ora il nome caldo è quello di Erik Lamela per il quale il Tottenham del tandem Villas Boas-Baldini è disposto all’offerta irrinunciabile: 35 milioni più bonus alla Roma, 4 milioni per 4 anni al ragazzo che ora ne guadagna solo (si fa per dire) 1,2 a stagione. Da restare senza fiato.

 

Vacilla la Roma tutta, Sabatini in testa, che ha sempre dichiarato incedibile il Coco. Vacilla il giovane Erik che ha convocato a Trigoria anche il padre per prendere una posizione e forse anche una decisione finale. Come potrebbe dire di no la Roma se Lamela dovesse decidere di accettare la superofferta del Tottenham e chiedere a sua volta di essere ceduto agli Spurs?

 

Nella lista dei partenti c’è soprattutto Pablo Daniel Osvaldo sul quale c’è fortissimo il pressing del Southampton, ma anche l’inserimento finale dell’Atletico Madrid. Sembra ormai uno sprint a due. La Roma ha già dato l’ok ai 18 milioni più bonus proposti dal club inglese. Osvaldo tentenna perchè lui vorrebbe Londra e aspetta l’Arsenal o il Tottenham dove però c’è Baldini con il quale non corre buon sangue.

 

Osvaldo sembra aver ammorbidito di molto la sua posizione, dichiarandosi disponibile al trasferimento ma… in Spagna. Perché proprio in extremis si è nuovamente fatto vivo l’Atletico Madrid, destinazione gradita al centravanti giallorosso. E club nel quale gioca proprio Adrian, uno degli obiettivi giallorossi in caso di cessione di Osvaldo. Insomma, le due società potrebbero anche trattare uno scambio. In ogni caso, la decisione finale sembra imminente e potrebbe arrivare anche oggi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy