Andreazzoli gi? studia un?altra Roma

di Redazione, @forzaroma

A Trigoria non ci dormono. La crisi della Roma viene presa di petto da parte della dirigenza e da Aurelio Andreazzoli che, in vista della sfida di sabato sera all’Olimpico contro la Juventus, studia una squadra diversa. Come riporta il Corriere dello Sport oggi in edicola Sabatini e Andreazzoli si sono visti a Trigoria e hanno parlato a lungo, trovando anche dei punti positivi in questa sconfitta che ha aperto nel peggiore dei modi la nuova gestione tecnica. Il primo tempo, ad esempio, ? stato giudicato soddisfacente, cos? come la reazione dei giocatori al primo svantaggio.

 

Nella Roma anti-juventina Florenzi potrebbe fare il trequartista sulla linea di Pjanic e Lamela. Serve pi? equilibrio in campo Osvaldo rischia la panchina

Al di l? della classifica, e del malcontento generalizzato, i tifosi temono un?altra batosta, che si aggiungerebbe alla terribile sconfitta dell?andata e allo sconcertante filotto di questo inizio di 2013.

 

Andreazzoli spera che ?i giocatori trovino dentro se stessi le motivazioni per girare la tendenza, anche per dare un senso al resto della stagione. Sarebbe molto pericoloso mollare in attesa del derby del 7 aprile e della semifinale di Coppa Italia, che arriver? dieci giorno dopo. Oggi sia la retrocessione che la Champions League sono equidistanti.

 

Il compito di Andreazzoli sar? dunque quello di lavorare molto sull?aspetto mentale, in questa settimana cos? importante per lui e per la squadra. Ma dovr? anche cambiare l?assetto tattico perch? la Roma diventi credibile davanti all?aggressivit? di Conte.
Lo stop di Castan, che oggi conoscer? la gravit? del suo infortunio, rende difficile l?applicazione della difesa a tre proposta in casa della Sampdoria, e tantomeno la scelta ?arrogante? di Lamela come esterno a tutta fascia.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy