Guardiola convoca Bojan ma lo aspettano a Riscone

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo – A.Austini) – Da quasi un mese la Roma ha un accordo con il Barcellona ma il giocatore è stato convocato da Guardiola per il ritiro che inizia domani. Motivo? Dal quartier generale catalano fanno sapere che vogliono prima acquistare Sanchez e poi liberare Bojan.

Una spiegazione che però la Roma ha appreso dai giornali spagnoli e mai da dirigenti del Barça. Il problema potrebbe riguardare le modalità di pagamento, a Trigoria sono infastiditi ma i dirigenti contano di risolvere il problema entro un paio di giorni. Lo stesso attaccante è nervoso, non vede l’ora di raggiungere Luis Enrique a Riscone, ma per il momento il tecnico dovrà «accontentarsi» di Josè Angel: arriva mercoledì insieme al dirigente Fenucci. Nei primi giorni della prossima settimana verranno chiusi le trattative per Kameni e Heinze. All’Espanyol andranno poco meno di 2 milioni e il portiere firmerà un quadriennale da 1.2 milioni a stagione, mentre per il centrale argentino (domani arriva il fratello-procuratore) è pronto un contratto di un anno a 600mila euro con opzione di rinnovo per un’altra stagione. Per Silvestre sono stati offerti 8 milioni più Okaka ma al momento non bastano, c’è un nome nuovo per il centrocampo: Moussa Sissoko, nazionale francese classe ’89 del Tolosa che parte da una richiesta di 10 milioni. Julio Sergio è a un passo dal Lecce: andrà in prestito ma la Roma dovrà partecipare all’ingaggio. Barusso sta trattando la rescissione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy