Cessioni Juan e Borriello risparmio da 25 milioni

di Redazione, @forzaroma

(Leggo) Comproprietà da risolvere, cessioni da definire e la forte tentazione di mettere a segno un colpo finora tenuto segreto:

Sabatini è a Milano per sbloccare un mercato fermo ai nomi dei brasiliani Dodò e Castan. Prima di definire il budget però il ds dovrà cercare di liberarsi di alcuni contratti onerosi (Juan e Borriello su tutti) che pesano quasi 25 milioni sulle casse giallorosse.

Soldi che la Roma potrebbe reinvestire per arrivare a Ogbonna mentre il sogno proibito resta Jovetic. Si continuano a seguire «gli europei» Boenisch, Kadlec e Selassie mentre a centrocampo il nome in pole è quello di Arouca del Santos. Intanto, per la difesa,spunta il nome di Raúl Albiol del Real Madrid. Arrivano smentite per Flamini: il francese non rinnoverà con il Milan, ma dovrebbe tornare in patria (Marsiglia).

Capitolo-Florenzi: il presidente del Crotone ha rifiutato una prima offerta di Sabatini per risolvere la comproprietà e il prossimo anno la Roma rischia di perdere il suo gioiello alle buste (dietro al Crotone si nasconde l’interesse di una big). Franco Tancredi, infine, non sarà più il preparatore dei portieri giallorossi a causa di alcune incomprensioni sorte nella scorsa stagione con Stekelenburg.

(F.Bal.)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy