Napoli, tutti pazzi per il Sarrismo

Fioccano i complimenti per il tecnico capace di trasformare il Napoli in una macchina da guerra, che in campionato sembra praticamente perfetta e, ormai, quasi imbattibile

di Redazione, @forzaroma

Il Sarrismo conquista tutti. La spettacolare vittoria di Cagliari (5-0) ha incoronato il gioco del Napoli come uno dei più belle e divertenti d’Europa. E da lunedì sera fioccano i complimenti per Maurizio Sarri, capace di trasformare il Napoli in una macchina da guerra, che in campionato sembra praticamente perfetta e, ormai, quasi imbattibile. Il +4 temporaneo sulla Juve rende euforico l’ambiente. Ma non solo.

A Sarri ieri sono arrivati i complimenti di fuoriclasse in campo e in panchina come Luis Vinicio: “Il Sarrismo è un modo nuovo di fare calcio che resterà per sempre”. Già lunedì sera erano arrivati a Sarri i complimenti di Mauricio Pochettino, tecnico del Tottenham: “Il Napoli può vincere lo scudetto. Il calcio di Sarri è fantastico ed è il più bello da vedere in Europa”.

Complimenti che si aggiungono a quelli a più riprese arrivati da un grande allenatore come Pep Guardiola, oggi al Manchester City, anche lui convinto che il gioco che esprime il Napoli di Sarri in questa stagione è decisamente uno dei più spettacolari d’Europa.

Intanto, ieri seduta pomeridiana per il Napoli a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match contro la Roma di sabato al San Paolo, anticipo della 27° turno con grande intensità. La squadra si è divisa in due gruppi tra partitelle e allenamento aerobico. Intanto tiene banco la notizia che uno dei procuratori dei fratelli Insigne, Antonio Ottaiano, potrebbe perdere la procura di Lorenzo e Roberto a causa di una squalifica. Una sentenza emanata dalla commissione procuratori sportivi in merito alla vicenda riguardante il deposito della procura dell’attaccante in forza al Parma. La firma di Roberto Insigne, infatti, è stata ritenuta invalida dalla Procura Federale. C’è aria di revoca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy