Il ds tratta per Handanovic e Bruno Peres

Il portiere non rinnoverà con l’Inter (che segue Romero e Perin) ed è in scadenza nel 2016. Non è escluso quindi uno scambio con Destro

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

La prima fase del prossimo mercato della Roma passa per Milano.

Le ultime 48 ore, infatti, Sabatini le ha passate all’ombra del Duomo dove si intrecciano due destini fino a ieri sconosciuti.

Quello di Destro e quello di Handanovic. Il primo quasi sicuramente non sarà riscattato dal Milan e farà ritorno nella capitale impedendo alla Roma di incassare 15 milioni, quelli pagati a gennaio per Doumbia. Se sulla panchina giallorossa dovesse esserci ancora Garcia per Destro non ci sarebbero troppe chance. Per questo il ds vuole inserire l’attaccante nella trattativa per arrivare ad Handanovic. Il portiere non rinnoverà con l’Inter (che segue Romero e Perin) ed è in scadenza nel 2016. Non è escluso quindi uno scambio.

Nella giornata milanese di ieri Sabatini ha intensificato anche i contatti col Torino per Bruno Peres. Il ds potrebbe, infine, riscattare in anticipo Uçan che ieri ha dichiarato: «Il periodo duro è finito. Totti? Pensavo parlasse di più. Da fuori pare che tutto il peso sia su di lui, ma De Rossi è un vero leader. Mi ispiro a Pjanic».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy