Roma, l’obiettivo di Strootman: in campo per il derby

Dopo l’infortunio, Kevin si sente pronto per giocare, ma Spalletti non vuole correre rischi e non ha fretta

di Redazione, @forzaroma

Kevin Strootman scalpita. Il centrocampista olandese, dopo l’ultimo intervento, è tornato in campo solo per pochi minuti contro Udinese e Palermo. Il professore Mariani aveva parlato di un totale recupero in tempi brevi e ha mantenuto la sua promessa. Nelle sue gambe, però, non ci sono ancora i 90 minuti necessari ad affrontare una partita intera.

Si accontenterebbe di giocare mezz’ora di livello, anche perché la panchina inizia a andargli stretta come scrive Matteo Pinci su Repubblica.it. Lo ha confermato anche il ct Blind che, sentendolo spesso, parla di uno Strootman non al top perché per esserlo ha bisogno di giocare.

Chi non si accontenta, invece, è Spalletti. Il tecnico toscano non ha fretta e conta di recuperare al 100% l’olandese per il prossimo anno, dato che il rientro deve avvenire gradualmente per non correre rischi.

Sempre il giornalista scrive: “c’era una gara che Kevin Strootman aveva segnato in rosso: il derby.” Ed è stata proprio quella l’unica partita giocata dal romanista lo scorso anno. Il centrocampista è pronto e ha voglia di giocare, ora la palla passa a mister Spalletti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy