Riunione Inter: accelerata per Spalletti

L’annuncio dell’ingaggio del toscano da parte dei nerazzurri potrebbe arrivare poco dopo la fine del campionato

di Redazione, @forzaroma

Ora è ufficiale: per la panchina dell’Inter la corsa è a due tra Antonio Conte e Luciano Spalletti. Anzi, Spalletti ora è l’uomo solo al comando, il sorpasso su Conte è cosa fatta, scrive Sorrentino su “Repubblica“. I veli saltano dopo un incontro a Roma degli stati generali interisti: Zhang Steven, Walter Sabatini e Piero Ausilio. Un vertice di tre ore per pianificare il futuro, dall’allenatore al mercato. Al termine, l’Inter fa sapere ufficialmente, affinché il mondo sappia, che il profilo di Luciano Spalletti piace moltissimo, e che il club lo sta seriamente prendendo in considerazione, probabilmente per un ingaggio triennale. Del resto il suo lavoro, in questo ultimo anno e mezzo, non poteva passare inosservato.

Conte era rimane la prima scelta dell’Inter, non a caso i contatti risalgono a gennaio, ma a questo punto è necessario che il club nerazzurro sappia su chi poter contare. A meno che non ci siano novità improvvise nei prossimi giorni, il più è fatto. L’annuncio dell’ingaggio di Spalletti potrebbe arrivare poco dopo la fine del campionato: da domenica sera in poi ogni momento potrebbe essere quello buono. Quanto alla Roma, si prepara al Totti-day di domenica in occasione della partita col Genoa, e a questo punto il ds Monchi dovrà mettersi all’opera per assoldare un nuovo allenatore. La corsa sembra limitata a Eusebio Di Francesco e Vincenzo Montella. Insomma sta per scatenarsi, come previsto, un gigantesco effetto-domino di allenatori in serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy