Pedro s’è perso. La parabola negativa del centrocampista a caccia del riscatto

Da rinforzo arrivato a parametro zero la scorsa estate, a giocatore in crisi, il passo è stato breve per il quasi trentaquattrenne

di Redazione, @forzaroma

È stato un valore aggiunto nella primissima parte della stagione romanista, salvo poi perdersi, complici due guai muscolari importanti che gli hanno fato saltare più di un mese di impegni e il feeling mai sbocciato del tutto con Fonseca. Da rinforzo arrivato a parametro zero la scorsa estate, a giocatore in crisi, il passo è stato quindi breve per il quasi trentaquattrenne, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

Pedro, dall’inizio del 2021, tra campionato e coppe, è infatti riuscito a collezionare solamente un gol e tante prestazioni in chiaroscuro per lo spagnolo, che spera di riuscire a incidere di nuovo in maniera decisiva. La difficile scalata da tentare alla classifica nella parte finale della stagione, e i quarti d’Europa League contro l’Ajax, necessitano di un recupero fisico-atletico totale per Pedro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy