Lozano al Napoli. Icardi al bivio: apre alla Roma per non restare ai box ma aspetta la Juve

Lozano al Napoli. Icardi al bivio: apre alla Roma per non restare ai box ma aspetta la Juve

Giallorossi e Inter d’accordo sui termini dell’affare: soldi più il cartellino di Edin Dzeko

di Redazione, @forzaroma

Preso Lozano, la suggestione di portare a Napoli Mauro Icardi si è affievolita, scrive Giulio Cardone su La Repubblica.

Oggi, per il centravanti argentino dell’Inter, esistono soltanto tre possibilità: la Juventus, la Roma o la permanenza forzata ad Appiano. L’idea, sua e della ingombrante moglie Wanda Nara, è chiarissima: la Juve rappresenta l’approdo ideale, la dominatrice che offrirebbe all’ambizioso Mauro l’occasione di una vendetta tecnica nei confronti dell’Inter. Ma la strada è in salita. L’ad nerazzurro Marotta, che in questo mercato ha ingaggiato con i bianconeri un duello all’ultimo colpo (di mercato), lo cederebbe alla sua ex squadra soltanto in due casi: per 70 milioni cash oppure scambiandolo con Paulo Dybala. Due strade che il ds juventino Paratici non vuole seguire, almeno a oggi.

Se lo stallo dovesse permanere, e la famiglia Icardi-Nara si rendesse conto che la Juventus non potrà mantenere la promessa di portarlo a Torino, allora aprirà alla Roma, con cui ha avuto contatti nel weekend. Giallorossi e Inter d’accordo sui termini dell’affare: soldi più il cartellino di Edin Dzeko. La divergenza è sull’entità del conguaglio economico: la Roma ha già messo sul piatto, tramite mediatori, la disponibilità a chiudere per Dzeko e 30 milioni, l’Inter ne vuole 50. Se Icardi aprisse davvero a un futuro romanista, si cercherebbe un’intesa a meta strada.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy