Con i Nazionali si va in Australia a sfidare Dzeko

I giallorossi vorrebbero arrivare già oggi a una conclusione della trattativa per portare il bosniaco a Trigoria

di Redazione, @forzaroma

Terminato il mini-ritiro a Pinzolo, la Roma vola domani in Australia per l’International Champions Cup (avversari Real Madrid e Manchester City).

Si aggregheranno oggi ai compagni i nazionali (Nainggolan, De Rossi, Pjanic, Ljajic, Romagnoli, Torosidis, Keita, Manolas e Doumbia) che faranno le visite mediche di routine a Trigoria.

Da verificare se poi Romagnoli partirà con il gruppo, visto che sembra vicino il suo trasferimento al Milan per circa 18 milioni, più due di bonus. Firmerà il rinnovo di un anno, in extremis, Keita, e andrà in tournée.

Sabatini continua a lavorare su Dzeko. Il diesse non andrà in Australia, mentre l’attaccante bosniaco ci sarà, ma tra le fila del City. I giallorossi vorrebbero arrivare già oggi a una conclusione della trattativa, ma lo stallo delle cessioni di Destro e Doumbia rende la cosa non semplice.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy