Florenzi punta alla Coppa Italia: “Ma in Europa non è finita”

Il terzino: “Non dobbiamo smettere di sognare e pensare di poter ripercorrere il cammino dello scorso anno non deve essere un’utopia”

di Redazione, @forzaroma

Continuerà a essere capitano della Roma fino a quando non rientrerà De Rossi, suo punto di riferimento. “Mi piacerebbe diventare quello che è Daniele per i tifosi — ammette Alessandro Florenzima ci vogliono tanti anni e devo ancora migliorare per avvicinarmi a lui e a quello che è stato Totti per venti anni”. Un rapporto, quello con i tifosi, non sempre semplice, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica.

Meglio prima però pensare agli obiettivi di una stagione tribolata. “Ci serve continuità e risultati positivi — continua l’esterno ai microfoni di Mediaset — La Coppa Italia potrebbe essere per noi un traguardo davvero importante, ma non dobbiamo smettere di sognare e pensare di poter ripercorrere il cammino dello scorso anno non deve essere un’utopia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy