Dopo Verona Under in Turchia è un eroe

I media turchi parlano di Cengiz come dell'”imperatore di Roma”. A Trigoria nessuno ha voglia di parlare di “eroi” o di fenomeni, essendo tutti immersi in una fase di risalita, prima mentale, poi di risultati

di Redazione, @forzaroma

Parlerà oggi (molto duramente) con Bruno Peres, Di Francesco, intenzionato invece ad addolcirsi con Under. Senza le esagerazioni dei media turchi, il tecnico sta seguendo da vicino i mesi di ambientamento del suo “Gengo”, felice per il gol-vittoria a Verona, e consapevole di dover continuare sulla strada di un cambiamento tattico, scrive Francesca Ferrazza su “Repubblica“. “Cengiz imperatore di Roma” titolava ieri uno dei principali quotidiani turchi, esaltando la prestazione dell’attaccante ventunenne. Sono arrivati addirittura i complimenti del ministro dello sport turco, Osman Askin Bak, su Twitter. “Congratulazioni, fratello. Adesso aspettiamo il resto”. A Trigoria nessuno ha voglia di parlare di “eroi” o di fenomeni, essendo tutti immersi in una fase di risalita, prima mentale, poi di risultati.

Di Francesco continuerà sulla strada del 4-2-3-1, anche se precisa con forza di non aver cambiato poi così tanto tatticamente, “Solo la posizione di Nainggolan che ora è più vicina a Dzeko“, evoluzione in corsa che solamente il tempo potrà dire quanti e quali frutti porterà. Domenica contro il Benevento il tecnico giallorosso non avrà a disposizione gli squalificati Nainggolan e Pellegrini, sperando di poter recuperare (stavolta davvero) De Rossi, che dovrebbe far coppia in mezzo al campo con Strootman. E per punizione sarà escluso dai convocati anche Bruno Peres.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy