Alisson, 7 giorni decisivi: Premier o rinnovo

Continuano i contatti con l’Inghilterra, sponda Liverpool e Chelsea. Monchi vuole risolvere tutto entro domenica prossima, quando la squadra partirà per gli States

di Redazione, @forzaroma

Mentre prosegue la preparazione della Roma, Monchi continua a restare concentrato sulla questione Alisson. Prima della partenza per gli States – prevista per domenica prossima – il ds spagnolo vorrebbe definire, coe riporta Francesca Ferrazza su La Repubblica, in un senso o nell’altro, il futuro del brasiliano e, di conseguenza, quello della porta giallorossa.

Continuano i contatti con l’Inghilterra, sponda Liverpool e Chelsea. Chi arriverà ad offrire 70 milioni, si porterà a casa il giocatore che, altrimenti, comincerà la trattativa per il rinnovo, più inserimento di una clausola rescissoria, con la Roma. Probabile invece che negli States venga annunciato il rinnovo di Florenzi.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabrizio_Mastroianni - 2 anni fa

    Ma la Roma ha davvero questa necessità di dover vendere un suo TOP PLAYER a quelle che già l’anno scorso si sono rivelate sue CONCORRENTI DIRETTE? Per di più, il portiere, l’unico ruolo in cui il titolare potrebbe giocare tutte le partite senza doversi riposare? (almeno da stress fisico – contusioni a parte). E ciò a precampionato iniziato, senza la possibilità di far svolgere la preparazione al suo sostituto, e dopo le dichiarazioni del Direttore Monchi che la società non avrebbe venduto Alisson, altrimenti sarebbe tornato in campo egli stesso? Quanto vale la faccia della società? Dopo otto anni, non sarà il caso di provare a vincere qualcosa – almeno la Coppa Italia che porterebbe la stellina d’argento sulla maglia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. noel - 2 anni fa

      D’accordo con Fabrizio; non ho capito il voto ‘non mi piace

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy