In Coppa obiettivo cinquantamila

di finconsadmin

(Il Romanista – D. Galli) – «Sole, pioggia e vento», cantava Mandolesi. D’accordo, ma ieri ha prevalso decisamente la pioggia.Partita rinviata, per il campionato ci si rivede all’Olimpico tra sei giorni. Per il derby. In serata la Roma ha fatto sapere che «tutti i biglietti già emessi – accrediti compresi – saranno comunque validi anche in occasione della gara di recupero». Chi però non potesse o volesse riandare all’Olimpico potrà ottenere il rimborso dei tagliandi, avvisa la Roma, «recandosi nei medesimi punti vendita nei quali sono stati acquistati, con le tempistiche e le modalità che saranno successivamente comunicate dal club».

 

E se per il campionato la prossima tappa è la Lazio, per la Coppa invece ci si vede tra due giorni. Mercoledì c’è Roma-Napoli e, almeno stando alle previsioni meteo di ieri, non ci dovrebbero essere contrattempi, il cielo dovrebbe essere coperto e l’Olimpico bagnato al massimo da una lieve pioggerella. Così sostengono gli esperti. Fino a ieri erano stati venduti 20 mila biglietti. A Trigoria ne prevedono di arrivare almeno a 50 mila. Possibile? Possibile che siano acquistati trentamila tagliandi in tre giorni pieni di prevendita? Possibilissimo. Primo, perché i tifosi della Roma sono perfettamente coscienti del fatto che la Coppitalia storicamente, e oggi ancora di più, sia la stella più luminosa della storia romanista, il trofeo più vinto, appartiene al nostro Dna. Secondo, perché è comunque una semifinale. Terzo, perché per la Samp agli ottavi sono stati staccati diecimila biglietti in 24 ore. Una roba che a Trigoria quasi non ci credevano.

 

Il miracolo, se per miracolo si può considerare un atto d’amore, si può tranquillamente ripetere mercoledì notte. I biglietti possono essere acquistati nelle ricevitorie Lis Lottomatica abilitate (l’elenco è sul sito listicket.com) e nei Roma Store. Quali? Questi: piazza Colonna 360, via Appia Nuova 130, via Vincenzo Cesati 76-80, via Sestio Calvino 26-30, centro commerciale “Dima” alla Bufalotta e centro commerciale “Parchi della Colombo” a Casal Palocco. Dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18.30, ci si può rivolgere al Centro Servizi As Roma. L’e-mail è abbonamenti@asroma.it, il telefono è 06.89386000. Sennò c’è anche il Foro Italico Ticket Office di viale delle Olimpiadi 61, dove però il giorno della partita si potranno comprare esclusivamente biglietti di tribuna, Tevere o Monte Mario. I prezzi. Non sono quelli di un big match, nonostante questo un big match lo sia. Per Roma-Napoli una Curva costa 18 euro, contro i 30 che si sono pagati per l’incontro di campionato, sempre col Napoli, lo scorso 18 ottobre. Per un Distinti Sud servono 28 euro, contro i 17 in più di ottobre. Pensate, una Tevere di Coppa col Napoli viene 45 euro, mentre per una Tevere di campionato col Napoli ne occorrevano 75. Trenta euro in più, tondi tondi. E se dovesse andare esaurita la Tevere, come si aspetta la Roma, no problem. C’è sempre la Monte Mario, a 60 euro. Trentacinque euro in meno del 18 ottobre. Occhio alle riduzioni. Sono riservate, come sempre, a donne, under 14 e over 65. Buona coda, e forza Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy