E Insigne è pronto a seguirlo

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – C.Zucchelli) – Lui a Zeman deve tanto. Tantissimo. Lorenzo Insigne lunedì compie 21 anni e non è detto che il tecnico boemo non lo chiami per gli auguri.

E non solo. Magari anche per qualcosa di più. Una proposta. Quello di seguirlo a Roma. Alla Roma. Perché non c’è due zenza tre. E dopo un anno a Foggia e uno a Pescara, Zdenek e il giovane attaccante da 18 gol quest’anno potrebbero ancora lavorare insieme. Il suo agente non lo esclude, pur senza sbilanciarsi. Perché Insigne è del Napoli e c’era un accordo sulla parola che prevedeva un altro anno a Pescara in caso di permanenza di Zeman e di promozione in serie A.[…]

«In questo momento – ha spiegato Ottaiano – nulla è certo però ci sono una serie di alternative da prendere in considerazione. La prima su tutte è il Napoli che dovrà valutare se farlo rientrare oppure fargli fare esperienza altrove. So che Zeman ha talmente tanta stima e ammirazione per il mio assistito che porterebbe portarlo con sé ovunque, anche alla Roma. Poi, ci sarebbe da capire se la Roma volesse prendere in considerazione il confronto con il Napoli. Il Napoli dovrà stilare il suo programma e prima che cominci il ritiro la società dovr fare chiarezza e decidere se far rientrare Insigne o se farlo giocare altrove. Lorenzo con Zeman ha acquistato consapevolezza delle sue potenzialità. […]».

Da un attaccante a un altro, da un ’91 a un ’90. Ieri il quotidiano spagnolo Sport parlava di un interessamento dell’Inter per Bojan su esplicita richiesta di Stramaccioni che avrebbe «chiesto alla propria società di fare un tentativo con l’entourage dello spagnolo. Al momento ogni possibilità passa da Barcellona, poi da Roma: il club balugrana detiene infatti il cartellino di Bojan, mentre la Roma ha diritto alle prestazioni del calciatore per ancora un anno». Da Barcellona, dove Bojan si trova in vacanza prima di partire per gli Stati Uniti, però smentiscono. E dicono che contatti con club italiani non ci sono stati. Il ragazzo aspetta di conoscere le intenzioni della società ma intanto non se ne sta con le mani in mano e tramite Internet si è informato su Zeman e sui metodi di allenamento che usa con gli attaccanti per farli rendere al massimo. […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy