Domani spazio a Dodò

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – V.Vercillo) Con tre punti in più garantiti dalla splendida vittoria sulla Fiorentina, la Roma si avvicina alla prima sfida stagionale di Coppa Italia. Domani i giallorossi ospiteranno l’Atalanta sul terreno dell’Olimpico (calcio d’inizio alle 21). Oggi il gruppo tornerà ad allenarsi sul campo del Fulvio Bernardini, dopo il giorno di riposo concesso da Zenek Zeman.

 

Ma c’è chi non ha voluto perdere tempo per ritrovare la forma migliore: Dodò. Il terzino brasiliano ieri si è allenato in solitaria, come ha ammesso lui stesso tramite Twitter. «Giorno libero? Non per me! Sono già a Trigoria per lavorare, buona domenica a tutti» ha scritto l’ex Corinthians sul suo profilo personale del social network. E chissà se verrà premiato dal boemo per questa sua diligenza. Probabilmente sì, visto che il brasiliano dovrebbe partire dall’inizio sulla sinistra al posto di Balzaretti. Chi di sicuro non ci sarà è Erik Lamela. L’argentino deve ancora scontare la squalifica ottenuta contro la Juventus, il 24 gennaio scorso, per uno scontro di gioco con Chiellini che gli è costato il rosso diretto. E alla Roma l’eliminazione dal torneo.

 

Fermo ai box da oltre due settimane per la distorsione alla caviglia rimediata nella gara casalinga contro il Torino, sabato sera era stato inserito nella lista dei convocati per la sfida contro la Fiorentina. Zeman ha scelto di non schierarlo, preferendogli Pjanic come esterno destro. Ora avrà 5 giorni pieni per recuperare e ritrovare la maglia da titolare contro il Chievo, domenica pomeriggio. Per quanto riguarda la formazione, sta tutto nell’intenzione o meno del boemo di fare turnover. In porta rimane aperto il ballottaggio: contro la Fiorentina Goicoechea ha vinto la sfida su Stekelenburg. Ma l’olandese ha pienamente recuperato dall’infortunio, e non è detto che Zeman non voglia tornare a puntare su di lui. In difesa dovrebbero giocare Piris a destra, Dodò come detto a sinistra e al centro uno tra Castan e Marquinhos (più il primo del secondo) insieme a Nicolas Burdisso.

 

A centrocampo Zeman dovrebbe confermare Tachtsidis in cabina di regia, con Florenzi sulla sinistra e uno tra Bradley e De Rossi sulla destra. Squadra che vince non si cambia, e dunque in attacco dovrebbero essere schierati ancora Totti a sinistra e Pjanic a destra. Ballottaggio tra Osvaldo e Destro per il posto da centravanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy