Stop alla Away Card per la trasferta di Livorno

di finconsadmin

(Corriere della Sera) – Il giro di vite era nell’aria ed è arrivato ma, almeno per ora, è parziale. Il Centro Nazionale di Informazione sulle Manifestazioni Sportive (CNIMS) ha «consigliato» al Questore di Livorno di bloccare la «Away Card» per la prima trasferta della Roma in campionato (25 agosto). La Away Card è la «fidelity» che permetteva di seguire la squadra fuori casa anche ai tifosi sprovvisti di «tessera del tifoso». Un’iniziativa studiata dalla Roma —cioè una tessera «più snella» di quella prevista dal Viminale e slegata dal circuito bancario—che era stata poi copiata da altre società. Il comportamento dei tifosi giallorossi sarà monitorato per decidere se prolungare lo stop o ritornare indietro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy