Roma, Dzeko ha chiesto scusa ma sarà multato per la lite con ElSha

Ranieri ha parlato con la squadra per chiudere il caso della gara contro la Spal

di Redazione, @forzaroma

Ruota tutto intorno ad Edin Dzeko. Se c’è un uomo, in casa giallorossa, a cui aggrapparsi per questo finale di stagione, è il centravanti bosniaco, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

E’ lui il campione su cui Claudio Ranieri deve fare affidamento per provare a centrare il quarto posto che salverebbe i conti, ma non la stagione, della Roma. Dzeko dovrebbe essere a disposizione per la gara di domenica contro il Napoli. Un match in cui non ci sarà Stephan El Shaarawy, infortunato. Proprio il Faraone è stato protagonista di una violenta lite con il bosniaco nello spogliatoio dello stadio di Ferrara, tra il primo e il secondo tempo della gara con la Spal. Ieri, dopo gli impegni con le rispettive nazionali, i due si sono ritrovati a Trigoria, dove Ranieri ha tenuto un discorso generale a tutta la squadra per chiudere il caso e cercare di riaccendere le motivazioni in un gruppo che sembra averle perse. Dzeko ha chiesto scusa per il suo comportamento, ma sarà comunque multato. Non El Shaarawy, che ha già “pagato” con la sostituzione nell’intervallo della partita di Ferrara, mentre Dzeko è rimasto in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy