Roma col dubbio Zaniolo dopo lo scivolone in disco

Roma col dubbio Zaniolo dopo lo scivolone in disco

Senza mascherina e con sigaretta. Contro il Toro favorito Perez

di Redazione, @forzaroma

Maturo in campo, ventunenne come tanti fuori. Nicolò Zaniolo non è sicuro di giocare da titolare contro il Torino, questa sera alle 21.45, nella partita a cui la Roma chiede i tre punti per la sicurezza del quinto posto, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera.

Fonseca non si è sbilanciato (“Vedremo, ho un dubbio da sciogliere. Capirò qualcosa di più dopo l’allenamento di rifinitura“) ma Carles Perez è il favorito per sostituire Lorenzo Pellegrini, fresco di operazione per la frattura del setto nasale .

Il tecnico portoghese ha detto più volte che Zaniolo va gestito, dopo i sei mesi di stop per la rottura del crociato del ginocchio destro. L’impressione è che il numero 22 potrà ritrovare la maglia da titolare contro la Juventus. In un momento delicato, Zaniolo è caduto vittima della mania social e del presenzialismo che ormai tracima da tutti i telefonini. Lunedì si è concesso un po’ di relax insieme all’ex compagno di squadra Luca Pellegrini al “Mythos”, un locale che va per la maggiore.  Nel video, diventato naturalmente virale, anche una sigaretta accesa, ben poco distanziamento e nemmeno l’ombra di una mascherina. Un comportamento uguale a quello di tantissimi coetanei, ma che un calciatore dovrebbe evitare.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy