Milik ha detto sì. Ora è corsa contro il tempo per Verona-Roma

Il polacco si è finalmente convinto ad accettare la proposta romanista, dopo che il suo agente Pantak ha passato la mattinata a Trigoria

di Redazione, @forzaroma

Dopo un lunghissimo tira e molla, Arkadiusz Milik ha detto sì alla Roma e nelle prossime ore sarà un nuovo calciatore giallorosso, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera, liberando di fatto Edin Dzeko: diventerà il centravanti della Juventus, che lo pagherà 15 milioni di euro.

Ora, però, è in corso una lotta contro il tempo per finalizzare l’operazione e consentire all’attaccante polacco di aggregarsi alla squadra già per la gara di domani sera a Verona contro l’Hellas, esordio in campionato della formazione di Paulo Fonseca. Ieri Milik si è finalmente convinto ad accettare la proposta romanista, dopo che il suo agente Pantak ha passato la mattinata a Trigoria, dove c’era anche Ryan Friedkin, a limare i dettagli del suo accordo con la società giallorossa.

La Roma partirà per Verona oggi pomeriggio alle 17.30: complicato, ma non impossibile, che Milik possa viaggiare con la squadra. Se tutto dovesse filare liscio raggiungerà i compagni in un secondo momento. La scelta se farlo giocare o meno, poi, sarebbe esclusivamente di Fonseca che, se non ci sarà Dzeko, avrà il solo Mkhitaryan a disposizione in attacco. In uscita Diego Perotti. Ieri il suo agente, Gabriele Giuffrida, era a Trigoria per discutere del suo trasferimento al Fenerbahce per 3 milioni. Nella Capitale anche l’agente di Cengiz Under, per finalizzare il trasferimento del turco al Leicester: oggi visite mediche a Roma e poi partenza per l’Inghilterra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy