La Roma aggancia il terzo posto

Toro rosso di rabbia. L’arbitro Abisso inventa l’espulsione di Singo

di Redazione, @forzaroma

La Roma fa il suo dovere, il Torino perde ma gioca da Toro,  e Abisso arbitra da nomen homen (copyright: Claudio Lotito). Questa è l’estrema sintesi, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera, della partita che manda i giallorossi al terzo posto, insieme alla Juventus.

Fonseca limita il turn over in vista di Atalanta-Roma . La gara cambia volto al 14′ con l’espulsione di Singo per doppia amonizione: la prima è nettissima (entrataccia su Mkhitaryan) ma la seconda inesistente. Singo ha la sola colpa dell’inesperienza, perché pressa Spinazzola ed entra a 80 metri dalla porta granata. Prende soprattutto la palla, Abisso vede altro. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy