Camp estivi, bimbi disagiati per un mese al Tre Fontane

I bambini, di età compresa tra i 6 e i 10 anni, ieri hanno ricevuto un attestato di partecipazione da Bruno Conti

di Redazione, @forzaroma

Se vieni da un quartiere meno fortunato, o magari meno fortunata è la tua vita, un’estate a casa, senza la possibilità giocare con gli amici, può non passare mai. Per evitare questa sofferenza a 120 bambini, la Roma, con Roma Cares, Qatar Airways e Hyundai e Geco Animation, ha scelto di regalare alle piccole e ai piccoli quattro settimane di camp al Tre Fontane.

I bambini, di età compresa tra i 6 e i 10 anni che ieri hanno ricevuto un attestato di partecipazione da Bruno Conti, da monsignor Gandolfo e dal vice presidente del consiglio regionale Cangemi, si allenano con gli istruttori e giocano con gli animatori.

“Dzeko e Zaniolo? Voglio – il pensiero di un piccolo partecipante – che giochino con noi fino a che non divento vecchio“. Considerando che ha appena 7 anni la strada è lunga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy