Roma-Milan 1-2, LE PAGELLE: Karsdorp in smart working. FaziHorror show

Ancora una sconfitta negli scontri diretti, ancora un approccio sbagliato soprattutto da parte di Karsdorp, Fazio, Pellegrini, Villar e Mayoral. Si salvano Veretout e Spinazzola mentre Mkhitaryan si accende solo nel finale. Il peggiore resta l’arbitro Guida

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

PAU LOPEZ 5,5

Se la Roma resta a galla e può provare la rimonta è soprattutto merito suo che però deve dividere il voto tra il 9 con le mani e il 3 coi piedi. Scalda le punte dei guanti dopo 2 minuti per smorzare un missile di Ibra, poi quasi se li brucia sul corner successivo in cui prende pure un colpo da Tomori. Avvio choc che rischia di diventare drammatico quando pasticcia di piede e deve ringraziare l’arroganza dello svedese che prova il tacco prima di prodigarsi ancora su Rebic e Saelamakers. Può solo intuire il rigore di Kessie. Coi piedi si dimostra ancora approssimativo quando rimette male in occasione del gol di Rebic.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 1 mese fa

    Fazio: un giocatore non da Roma.
    Kardsdorp: quando c’e da difendere e` orribile; molto utile dal meta` campo in su. Mi ricorda Florenzi ma Alessandro e` piu duttile quando c’e`da attaccare a contrario dell’olandese.
    Villar: spiace dirlo ma sono 3 partite che ha perso la bacchetta del direttore; lo vedo fuori forma e senza idee.
    Pedro: non sta contribuendo come si deve; corre forsennato attorno al campo senza creare occasioni da rete.
    Mayoral: tanto impegno ma mai pericoloso sotto porta.
    Aspetto il rientro del miglior Smalling, Ibanez e Dzeko e piu in avanti di Zaniolo. Allora si che potremo guadagnare dei punti contro le squadre ‘grandi’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy