Frosinone-Roma 2-3 LE PAGELLE: La Dzekollera di Dio. Marcano-Nzonzi, vuoti a rendere

Frosinone-Roma 2-3 LE PAGELLE: La Dzekollera di Dio. Marcano-Nzonzi, vuoti a rendere

Come col Bologna si soffre tanto e si vince di poco. A permettere la rimonta è soprattutto la positiva ira di Dzeko e la lucidità di El Shaarawy. Ma tutto il resto è da bocciare : dai tremori di Marcano alla sonnolenza di Nzonzi passando per Santon. De Rossi riscatta nel finale una partita piena di errori.

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

OLSEN 5,5

Il clima gelato lo fa sentire nella sua Svezia, ma la vera doccia ghiacciata ci arriva sulla schiena quando sfarfalla sul tiro di Ciano cancellando i miracoli col Bologna. Si rifa in parte con una parata a pugni chiusi a metà primo tempo. Nel finale torna decisivo nel bene e nel male: spiazzato su Pinamonti, decisivo su Trotta. Poi quella sensazione che non ci abbandona: con lui in porta la difesa è sempre mal piazzata. Un caso?

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lupogrigio - 6 mesi fa

    Un ringraziamento al sig. Monchi per l’acquisto di ‘Nzonzi, Marcano, Pastore e Santon. Spero abbia guadagnatio tanto. Sono allibito quando un allenatore (Di Francesco, ottima persona) dice che da ora in poi si dovrà sbagliare il meno possibile, dando l’idea che i giocatori della Roma possano allegramente sbagliare invece di affermare : DA ADESSO IN POI è TASSATIVO SBAGLIARE! Fa un altro effetto.Se penso allo stipendio di Pastore e a quallo di Manolas mi vien da pensare che nella Roma c’è qualcosa che non va e se a giugno perdiamo Manolas la vedo più nera di oggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy