Youth League, A.De Rossi: “Tutto passa per la partita di domani”

Il tecnico della Primavera definisce “fastidiosa” la condizione dei suoi ragazzi, che dopo aver raccolto meno di quanto avrebbero meritato nelle prime tre giornate, domani si giocheranno gran parte delle possibilità di andare avanti nella competizione

di Redazione, @forzaroma

Vincere per continuare a sperare nella qualificazione: “tutto passa per la partita di domani”. È questa la consapevolezza che accompagna Alberto De Rossi in vista della sfida di Youth League contro il Bayer Leverkusen.

Ecco le sue parole ai microfoni di Roma TV.

Il rendimento in campionato può dare la giusta consapevolezza per vincere la partita di domani?
“Sì assolutamente, si può e si deve vincere. È fastidioso essere nelle condizioni di dover vincere per forza alla quarta partita del girone. Ferma restando la valutazione altissima degli avversari che sono molto forti, ci sentiamo di meritare di andare avanti nella competizione: tutto passa per la partita di domani”.

Come si sta allenando la squadra?
“Il clima è buono, è una partita sentita e i ragazzi stanno mettendo tanta attenzione negli allenamenti. Uscire così dalla manifestazione ci darebbe molto fastidio: le tre avversarie del girone non mi sono sembrate superiori a noi. I ragazzi avrebbero meritato di avere più di due punti”.

La gara di andata cosa vi ha insegnato?
“Ci ha insegnato che le occasioni che creiamo vanno messe dentro. Inoltre di stare molto attenti, alla fine eravamo tutti orientati a segnare e vincere la partita e abbiamo allentato la tensione dietro e il Bayer è riuscito a vincere una gara che onestamente non avrebbe meritato di vincere”.

La Roma al di là dei risultato ha sempre dimostrato di essere alla parti con le avversarie del girone.
“Sì siamo stati sempre in gara e in alcune circostanze anche superiori. Questo non ci dà dei punti ma ci fa ben sperare per il futuro, ma dovremo lavorare sulla testa”.

Quanto può essere importante la spinta di un campo Agostino Di Bartolomei pieno?
“L’ho detto, i ragazzi sentono molto l’incitamento e domani una bella cornice di pubblico potrebbe dar loro una mano: avremo bisogno di tutti”.

Il calcio d’inizio dell’incontro al campo Agostino Di Bartolomei di Trigoria è fissato per le ore 14:00.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy