Primavera, Juve Stabia-Roma, le probabili formazioni: Berisha dal primo minuto

di finconsadmin

(di Roberto Golino) Torna in campo la Roma Primavera: nella 17^ giornata del campionato intitolato a Giacinto Facchetti, la squadra di Alberto De Rossi, fa visita alla Juve Stabia di Mario Turi. Un match delicato, ma sicuramente alla portata dei giallorossi, costretti a vincere per rimanere nella scia di Lazio e Fiorentina. I capitolini, sono intenzionati a dare continuità alla vittoria ottenuta sette giorni fa al “Fulvio Bernardini” contro la Reggina; un perentorio 3 a 0, che ha spazzato via la delusione per la prematura eliminazione dalla Viareggio Cup. Rispetto al successo ottenuto sulla squadra calabrese, Alberto De Rossi, dovrà cambiare qualcosa: complici squalifiche e indisponibilità varie, non è escluso che il tecnico di Ostia, opti anche per un diverso assetto tattico. Il turno di stop sanzionato a capitan Battaglia e la convocazione in prima squadra di Luca Mazzitelli, potrebbero indurre il trainer giallorosso a rinunciare al consueto 4-3-3, per adottare il 4-2-3-1. Molto probabilmente, però, De Rossi non abbandonerà il suo modulo preferito, schierando Adamo al fianco di Pellegrini e Tibolla, nel terzetto di centrocampo. Per quanto riguarda il pacchetto difensivo, i quattro che agiranno davanti a Proietti Gaffi saranno: Balasa, Somma, Boldor e Marin. Novità interessanti si registrano nel reparto avanzato: si avvicina l’esordio per Valmir Berisha. Lo svedese farà parte del gruppo che partirà alla volta di Castellammare di Stabia e molto probabilmente, guiderà l’attacco giallorosso. Le altre due caselle del tridente offensivo, saranno riempite da Ferri (dirottato sulla sinistra) e da Njiki Tchoutou. Non disponibili gli altri nuovi acquisti Radonjic e Vestenicky, per problemi di natura burocratica; mentre Di Mariano è stato convocato con i “grandi” per la trasferta di Bologna.

 

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

 

JUVE STABIA (4-4-2): Capuano; La Mura, Guastamacchia, Carillo, Baleotto; D’Ancora, Sacco, Carrotta, Marciano; Calamaio, Elefante. A disp.: Mennella, Arpino, Cammarota, Caiazzo, Guarino, Cardore, La Gatta, Del Bono, Gisonni, Del Gaudio. All.: Turi.

 

ROMA (4-3-3): Proietti Gaffi; Balasa, Somma, Bodor, Marin; Tibolla, Adamo, Pellegrini; Njiki Tchoutou, Berisha, Ferri. A disp.: Zonfrilli, Calabresi, Capradossi, Masciangelo, Montefalcone, Musto, Muzzi, Sammartino, Verde. All.: De Rossi.

 

ARBITRO: Bertani di Pisa.

 

ASSISTENTI: Pagnotta di Nocera Inferiore – Vitiello di Torre del Greco.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy