Primavera, De Rossi infuriato: “Primo tempo da squadra mediocre, della reazione non mi interessa”

Primavera, De Rossi infuriato: “Primo tempo da squadra mediocre, della reazione non mi interessa”

Le parole del tecnico giallorosso dopo la sconfitta contro la Fiorentina: “I primi 45′ peggio della rimonta subita dal Sassuolo”

di Redazione, @forzaroma

Roma brutta prima e sfortunata poi. La Primavera nel primo tempo va sotto di due gol con la Fiorentina, nella ripresa i giallorossi alzano il ritmo e con Celar trovano il 2-1. Nel finale non arriva il pareggio. Al termine della sfida ha parlato il tecnico Alberto De Rossi. Ecco le sue parole.

ALBERTO DE ROSSI A ROMA TV 

Brutto primo tempo, ottima ripresa. La Roma meritava di più. 
Se uno è una grande squadra, non fa un primo tempo diciamo negativo e poi fa la reazione. Il calcio è tutta una reazione. È da mentalità mediocre regalare il primo tempo e avere una reazione, devi sempre avere una reazione.

C’entra il Real Madrid?
Mai parlato del Real Madrid, oggi era fondamentale. Abbiamo avuto un atteggiamento remissivo, passivo. Sappiamo cosa abbiamo fatto fino ad ora, non va assolutamente bene così. La reazione non mi interessa.

Cosa ha detto nell’intervallo?
Che non eravamo proprio venuti a giocare. Era fondamentale e ci si presenta in queste condizioni? Non va bene. Il primo tempo è stato peggio del 3-0 e 5-3 contro il Sassuolo.

Si riparte dalla reazione?
Ripartiremo come abbiamo fatto già, ma non va bene per niente. Possiamo mettere tutti sotto, non capisco perché non l’abbiamo fatto.

Tanti scontri diretti, è un campionato equilibrato e questi passi falsi vanno evitati per questo motivo. 
Bisogna giocare innanzitutto, proporre, fare… Gli sbagli ci sono, ma di questo non si è visto niente. Del secondo tempo cosa mi interessa? Volevamo fare un secondo tempo peggio del primo? Una partita senza senso, regalata ai nostri avversari che non ne avevano bisogno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy