Marrone: “De Rossi è simile a me, ma non segno come lui”

di finconsadmin

Luca Marrone, centrocampista del Sassuolo, in un’intervista rilasciata alla La Gazzetta dello Sport, parla del momento che sta vivendo; confidando di ispirarsi a Daniele De Rossi: “La Juve fa parte della mia vita e della mia famiglia, ma oggi voglio pensare al Sassuolo. Ho un contratto fino al 2018, il futuro è aperto. Pirlo non è il mio unico modello, ma ha colpi unici ed è difficile imitarlo. De Rossi è più simile a me, anche se mi mancano i suoi gol. Di Francesco mi ricorda Conte per l’intensità del lavoro, ma sono due allenatori diversi caratterialmente. La salvezza del Sassuolo sarebbe come vincere il terzo scudetto. Berardi è molto giovane e deve completare la sua maturazione, ma possiede colpi fuori dal comune e gli consiglio di consolidarsi qui.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy