Serbia, Kolarov: “Col Portogallo un duro colpo, siamo stati bravi a trovare le motivazioni”

Serbia, Kolarov: “Col Portogallo un duro colpo, siamo stati bravi a trovare le motivazioni”

Il terzino giallorosso dopo la vittoria per 3-1 sul Lussemburgo: “Abbiamo fatto una partita non brillantissima, ma abbiamo vinto con merito”

di Redazione, @forzaroma

Dopo la sconfitta contro il Portogallo che l’ha allontanata dai prossimi Europei, la Serbia di Aleksandar Kolarov ha vinto ieri sera 3-1 contro il Lussemburgo: a segno Mitrovic (doppietta) e Radonjic. Ecco le parole a fine partita del terzino giallorosso: “Al momento siamo terzi, il che è un duro colpo per tutti noi. È stato difficile motivarci ​​per la partita con il Lussemburgo, ma abbiamo trovato la forza – le parole riportate da Sportklub.rs -. Non è semplice trovare le motivazioni dopo una sconfitta come quella con il Portogallo, ma abbiamo fatto quello quello che avevamo pensato e abbiamo vinto. Non una partita brillantissima, ma portata a casa con merito”.

Ora Kolarov potrà rientrare a Trigoria dove lo aspetta l’amico Dzeko e tutti i compagni: da domenica sulla sua fascia potrebbe esserci il nuovo arrivo Mkhitaryan, con cui avrà il compito di creare gioco a sinistra. La Roma ha bisogno di lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy