Ligue 1, 28/a giornata: OL, PSG e OM vincono dilagando. Distanze invariate nella lotta al titolo

La lotta per la vittoria della Ligue 1 è spettacolare e spumeggiante. Le tre principali candidate al titolo sono racchiuse in 4 punti, il Monaco alle loro spalle continua la sua rincorsa.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

L’equilibrio regna sovrano nella Ligue 1 2014/15, che promette un finale scoppiettante e ricco di colpi scena per l’assegnazione del titolo. Tre squadre racchiuse in appena 4 punti, quando ne devono essere assegnati ancora 30. Nella ventottesima giornata la situazione è rimasta immutata, tutte le pretendenti alla vittoria finale hanno fatto bottino pieno, dimostrandosi in grande salute. La capolista, il Lione, si è imposta 5-1 sul Montpellier in trasferta, ritrovando i tre punti e i gol di Lacazette. Il leader della classifica dei cannonieri di questa Ligue 1 ha realizzato il gol dell’1-1 -che ha riequilibrato la partita dopo il vantaggio dei padroni di casa firmato da Barrios- ed il quarto gol; ad arrotondare il risultato hanno pensato Fekir -con una doppietta- e Tolisso, che ha chiuso la festa in pieno recupero . Vittorie sonore e convincenti anche per le due inseguitrici, PSG e Marsiglia, che hanno polverizzato gli avversari di turno. I parigini, secondi staccati di un punto, hanno rifilato 4 gol al Lensvincendo 4-1 il confronto casalingo– mentre gli uomini di Bielsa hanno dilagato sul campo del Tolosa, segnando sei gol con una facilità disarmante. Tra i marcatori marsigliesi, spicca la doppietta del giovane attaccante belga Batshuayi, che nelle ultime uscite sta mostrando di poter essere un giocatore importante per la corsa al titolo.

 

Alle spalle delle tre grandi continua a macinare punti il Monaco. I monegaschi sono al quarto posto, con una lunghezza di vantaggio sulla prima inseguitrice ed una partita da recuperare. In questo turno gli uomini di Jardim hanno vinto 3-1 in casa dell’Evian, mostrando una volta di più di essere una squadra solida ed in grande condizioni. Il Saint-Etienne rimane nella scia della squadra del Principato, grazie alla vittoria per 2-0 sul Lorient, firmata da Mollo e Gradel. Torna alla vittoria il Bordeaux, che ha trovato sul campo del Caen tre punti fondamentali: i girondini si sono imposti 2-1 grazie ad un gol in pieno recupero di Rolan, autore anche della prima rete.

 

Prezioso successo esterno per il Lille, che ha superato di misura il Guincamp; stesso risultato per la vittoria interna del Rennes, firmata dal talentuoso esterno d’attacco Ntep. Il Bastia ha conquistato tre punti in rimonta sul proprio campo, imponendosi 2-1 sul Nizza; chiude il quadro della giornata il netto 3-1 casalingo del Reims sul Nantes.

 

Ligue 1, 28/a giornata

 

Tolosa-Marsiglia 1-6
PSG-Lens 4-1
Bastia-Nizza 2-1
Reims-Nantes 3-1
Evian-Monaco 1-3
Rennes-Metz 1-0
Caen-Bordeaux 1-2
Saint Etienne-Lorient 2-0
Montpellier-Lione 1-5
Guincamp-Lille 0-1

 

Ligue 1, Classifica

 

Lione 57; PSG 56; Marsiglia 53; Monaco 47; St.Etienne 46; Bordeaux 45; Montpellier 42; Lilla e Rennes 38; Bastia e Nantes 36; Reims e Guincamp 35; Caen e Nizza 34; Evian 32; Lorient 31; Tolosa 29; Lens e Metz 22.

 

Ligue 1, Marcatori

 

Lacazette (Lione) 23; Gignac (Marsiglia) 16; Ibrahimovic (PSG) 12; Beauvue (Guincamp) e Fekir (Lione) 11; Ntep (Rennes), Rolan (Bordeaux) e Ben Yedder (Tolosa) 9.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy