Europa League, cambia la sede di Benfica-Arsenal: si giocherà all’Olimpico di Roma

Il blocco dei voli e i rigidi controlli per chi rientra in Regno Unito da Portogallo hanno costretto la UEFA al cambio di sede per la sfida dei sedicesimi di finale. Al club giallorosso affidata l’organizzazione dell’evento

di Redazione, @forzaroma
Europa League Sorteggio Sedicesimi Roma

L’emergenza sanitaria da Covid 19 costringe il calcio a rivedere ancora i propri programmi. Il blocco dei voli in Regno Unito e le rigide disposizione per gli individui di rientro dal Portogallo hanno spinto la UEFA a cercare una nuova sistemazione alla sfida di andata dei sedicesimi di finale di Europa League tra Benfica e Arsenal. La gara si disputerà a Roma, sul prato verde dello Stadio Olimpico. Il maggior organo calcistico europeo ha espresso anche i propri ringraziamenti alla Roma: sarà infatti il club giallorosso, assieme a Sport e Salute spa, ad occuparsi dell’organizzazione dell’evento. Di seguito uno stralcio del comunicato ufficiale: “La UEFA desidera esprimere la sua gratitudine all’SL Benfica e all’Arsenal FC per il loro sostegno e la stretta collaborazione, nonché alla Federcalcio italiana e all’AS Roma per la loro assistenza e per aver accettato di organizzare la partita”.

E’ ampiamente pronosticabile che le medesime criticità si possano presentare in vista della gara di ritorno. Oltre a Benfica-Arsenal, anche il match tra Real Sociedad e Manchester United avrà luogo in Italia: le due squadre scenderanno in campo all’Allianz Stadium di Torino, impianto della Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy