Diritti tv, cordata di fondi per la media company della Serie A

Cvc, Advent e Fsi verso l’alleanza per una quota di minoranza. Il piano alternativo resta quello di De Laurentiis, intenzionato a creare una tv della Lega

di Redazione, @forzaroma

Prosegue la questione dei diritti tv legati alla Serie A. Notizia delle ultime ore è quella di una probabile alleanza tra i fondi Cvc e Advent, a sua volta vicina al gruppo italiano Fsi. Secondo quanto riportato da “Il Sole 24 ore”, le tre parti dovrebbero formare una cordata per acquistare una quota di minoranza nella media company che gestirà i diritti tv del triennio 2021-24. Cvc si era fatto avanti già nel mese di luglio, quando aveva inviato un’offerta vincolante al presidente della Lega Paolo Dal Pino. La scadenza relativa alla presentazione delle proposte è fissata per il prossimo 25 agosto, mentre il 2 settembre i presidenti dei club saranno chiamati alle valutazioni. La cordata formata da Cvc, Advent e Fsi sarebbe favorita rispetto al concorrente Bain Capital, ma l’esito dell’assemblea non è scontato, viste pure le proposte di finanziamento di altri operatori. Il piano alternativo resta quello di Aurelio De Laurentiis, intenzionato a lanciare una media company della Lega Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy