Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news calcio

Dazn, posticipato a domani l’incontro con il Mise

Dazn, posticipato a domani l’incontro con il Mise

L'incontro tra le due parti andrà in scena domani alle ore 9

Redazione

L'incontro tra Giancarlo Giorgetti (ministro dello sviluppo economico) e i vertici di Dazn è stato posticipato a domani, mercoledì 17. Come riporta Andrea Biondi su Il Sole 24 Ore, l'orario d'inizio dei lavori è programmato per le 9 e all'ordine del giorno ci sarà la questione della concurrency. È infatti di qualche giorno fa la notizia che nelle prossime settimane Dazn vorrebbe vietare la visione di due streaming in contemporanea qualora i due dispositivi utilizzati siano collegati a reti differenti. Ciò che ha fatto muovere il sito verso questa presa di posizione è stato il numero di abusi contrattuali che si sono venuti a creare.

Tanto che il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) ha convocato i vertici dell'azienda appositamente per andare a fondo, soprattutto per tutelare i consumatori che hanno stipulato un contratto a inizio stagione senza postille o clausole che riportassero un'eventualità del genere. Queste proteste sembra abbiano portato Dazn a fare un passo indietro, che dovrebbe operare questa scelta di condivisione account solo sulla stessa rete dalla prossima stagione.