Chisoli (presidente Spezia): “La Roma sarà ancora più arrabbiata di prima”

Il numero uno del club ligure: “Sono stati due giorni molto emozionanti, la vittoria in Coppa e l’udienza con il papa”

di Redazione, @forzaroma

C’è ancora lo Spezia sulla strada della Roma. Un remake della serata da horror di Coppa Italia in una situazione ambientale tutt’altro che semplice. Ma il presidente del club ligure Stefano Chisoli non si fida: “Sono stati due giorni molto emozionanti, non solo la vittoria contro la Roma ma anche l’udienza con il Papa, in Vaticano. Ora ci toccano di nuovo loro, saranno arrabbiati, ancora più di prima – ha detto il presidente dopo l’Assemblea di Lega Serie A di oggi – Italiano? È blindatissimo, poi è molto affezionato a Spezia, ma è chiaro che se va avanti così avrà tantissime proposte, ma noi speriamo che rimanga. Agoumè? Sapevamo quando fosse forte, doveva solo entrare negli schermi del mister. Nzola? Qualcuno comincia a farsi sentire, speriamo continui così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy