Abete (FIGC): “Rossi ha sbagliato ma merita rispetto”

di Redazione, @forzaroma

«Ci può essere un confronto aspro tra un tecnico e un giocatore, ma non si deve mai arrivare a quello a cui si è arrivati.

 

Delio Rossi ha sbagliato, è stato sanzionato ma non si possono fare valutazioni sulla qualità della persona». Lo ha dichiarato il presidente della Figc, Giancarlo Abete, a margine della conferenza di presentazione dell’Assemblea della rete FARE, a proposito dell’aggressione dell’ex tecnico della Fiorentina al giocatore Adem Ljajic. «Rossi ha riconosciuto di aver sbagliato e fermo restando che questo episodio non ci voleva, perchè determina un’immagine negativa di tutto il sistema calcio, non si diventa mostri o persone da isolare perchè si commette un errore. Rossi -conclude Abete- merita rispetto perchè è stato sempre un professionista esemplare. Quindi bisogna avere la logica di prendere atto di un errore, di scontare una sanzione e di ripartire, così come avviene per tutti noi».

(Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy