Zaniolo e Fedez, la strana coppia: pronta una collaborazione nel campo della comunicazione

Il calciatore della Roma sta per dare vita a un progetto insieme al rapper milanese, con la regia dell’agenzia del suo agente

di Redazione, @forzaroma

Nicolò Zaniolo e Fedez pronti a dare vita a un nuovo progetto, insieme. Due personaggi parte di mondi differenti, uno è un calciatore della Roma e l’altro è uno dei rapper più affermati in Italia, oltre che marito dell’influencer Chiara Ferragni, ma che col calcio ha sempre avuto ben poco a che vedere. Fino a pochi giorni fa: non è passato inosservato il commento dell’artista milanese al talento giallorosso sulla foto che lo ritraeva davanti alla Curva Sud e che ha fatto impazzire i tifosi. I ‘like’ e il follow che si sono scambiati i due su Instagram, però, non sono casuali: come riporta Chiara Zucchelli su ‘gazzetta.it’, tra Zaniolo e Fedez è pronta una collaborazione nel campo della comunicazione, con la regia della Vigo Global Sport, l’agenzia di Claudio Vigorelli, agente di Nicolò. I progetti sono ancora top secret, ma sarà l’ennsimo passo verso la crescita di Zaniolo, a 360 gradi. Non è il primo ‘approccio’ tra il rapper milanese, ex giudice di X Factor, e la Roma: due anni fa, infatti, insieme a Chiara Ferragni aveva invitato Francesco Totti e Ilary Blasi su Instagram al loro matrimonio da favola, dopo che la stessa Ilary si era praticamente autoinvitata alle nozze, anche se per gioco. Poi l’invito reale e ufficiale, che però non è stato raccolto da Francesco e Ilary, poco avvezzi a questo tipo di mediaticità.

Chiara Ferragni e Fedez
Chiara Ferragni e Fedez

 

Roma, Zaniolo e il ritorno in campo: ecco le tappe

 
Intanto Zaniolo corre, soprattutto, anche verso il rientro. Nei prossimi giorni ci sarà una visita di controllo a Villa Stuart, da cui ci si aspetta il via libera al ritorno con i compagni, che comunque dovrebbe avvenire entro il 12, a cinque mesi esatti dalla lesione al crociato contro la Juventus. Il centrocampista classe ’99 cercherà di tornare in campo tra un mese, quindi a fine giugno, ma la Roma non vuole affrettare i tempi ed è probabile che si aspetterà ancora un po’. Intanto Nicolò si allenerà ancora da solo per qualche giorno, poi il graduale rientro in gruppo e infine il ritorno anche ai contrasti. Magari per il 2 luglio, giorno del suo 21esimo compleanno, potrebbe arrivare la prima convocazione di Paulo Fonseca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy