Un calcio al terremoto: amichevole a Pieve Torina per gli esordienti della Roma

Roma Cares ha inoltre fornito materiale tecnico per tutta la comunità, mentre il grido della giornata è stato ‘Forza Pieve Torina’, su striscioni e magliette

di Redazione, @forzaroma

Solo poche settimane fa il sisma che ha sconvolto di nuovo il centro Italia. Come sempre i colori giallorossi non si fanno trovare impreparati quando si tratta di dare una mano. E’ stato così anche oggi: come riporta repubblica.it, infatti i ragazzi degli esordienti della Roma sono scesi in campo per un’amichevole nel comune marchigiano di Pieve Torina, particolarmente colpito dal terremoto. Dall’altra parte i ragazzi dell’ASD Futbol 3, squadra che raccoglie i bambini di Pieve Torina, Pievebovigliana e Muccia, guidati da Claudio Pellegrini, ex attaccante di serie A, e dei giovani tecnici locali Emanuele Liberti e Filippo Ciuffetti.

Il grido della giornata è stato ‘Forza Pieve Torina’, riportato sulle maglie indossate dai ragazzi e su uno striscione, anche con l’aiuto di Roma Cares che ha messo a disposizione una grande quantità di materiale tecnico. Prima della partita i ragazzi delle due formazioni hanno pranzato insieme dopo che gli esordienti giallorossi avevano visitato il comune. Particolarmente felice e soddisfatto il sindaco di Pieve Torina Alessandro Gentilucci: “E’ importante fare gol al terremoto. A pochi giorni dalla riapertura della scuole in paese questa partita è un’altra bella luce in un periodo certamente non facile. C’è tanto da fare, ma la nostra gente è pronta a rimboccarsi le maniche e a lavorare per far rinascere la nostra terra”. Non è la prima volta che la Roma si fa sentire vicina a questo comune, con i tanti di messaggi di solidarietà come quelli di Totti, Spalletti, Nainggolan, De Rossi, El Shaarawy, Salah, Juan Jesus e Bruno Conti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy