Stadio Roma, Marino: “Abbiamo stravolto il progetto iniziale. Parco sarà sorvegliato 24 ore su 24”

“Vogliamo uno stadio in cui, a differenza dell’Olimpico, le persone possano arrivare via ferro”, le parole del primo cittadino di Roma

di finconsadmin

Il sindaco di Roma Ignazio Marino in una intervista a Radio Popolare Roma ha parlato del progetto dello stadio della Roma: «Proprio perchè tengo tantissimo alla sicurezza, e il prefetto lo sa, tra i punti della mia discussione con gli imprenditori americani ho sottolineato che non voglio nemmeno un metro quadrato senza una telecamera a circuito chiuso nei 34 ettari di parco. Quindi noi avremo un parco straordinario che sarà più sicuro di piazza di Spagna, perchè ogni metro quadrato sarà guardato da telecamere 24 ore su 24, installate e mantenute a spese degli imprenditori stranieri».

Il sindaco ha ricordato che «in Campidoglio abbiamo lavorato tutti i giorni di agosto e mi sono presentato il 22 di agosto a una riunione strategica con gli imprenditori stranieri, in cui abbiamo detto che la proposta era irricevibile. Vogliamo uno stadio in cui, a differenza dell’Olimpico, le persone possano arrivare via ferro. Abbiamo stravolto il progetto iniziale e abbiamo un progetto con una nuova stazione della metropolitana a Tor di Valle che servirà anche quartieri come Decima e Torrino, un ponte che collega la stazione della ferrovia Roma Fiumicino, e, in questo modo, una terza via delle Roma Lido che ha già una fermata. Abbiamo chiesto 200 milioni circa di opere a servizio del pubblico»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy