Stadio, Caudo: “L’amministrazione sta cercando di trovare un appiglio per annullare la delibera”

L’assessore all’urbanistica ai tempi della giunta Marino afferma: “Sono state rispettate tutte le norme”

di Redazione, @forzaroma

Giovanni Caudo, ex assessore all’Urbanistica nella giunta Marino, ha parlato delle ultime vicende legate al progetto Stadio della Roma. «Sono state rispettate tutte le norme – riporta l’Ansa –. La legge sugli stadi prevede che le imprese costruttrici abbiano un accordo con la società sportiva, come nel caso del nuovo impianto della Roma. All’epoca della giunta Marino chiedemmo anche che venisse costituita una società unica per poterci interfacciare meglio con tutte le realtà coinvolte nel progetto e nacque la ‘società Stadio Tor di Valle'”.

Credo che l’amministrazione attuale stia solo cercando di trovare un appiglio per annullare la delibera – prosegue Caudo –. Avrebbero fatto meglio a mantenere le promesse elettorali, presentando da subito in consiglio la proposta di modifica della delibera. La questione, in questo momento, mi sembra tutta politica».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy