Smalling tiene in ansia la Roma: domani gli esami strumentali

Smalling tiene in ansia la Roma: domani gli esami strumentali

Il centrale inglese, uscito nel primo tempo della partita col Napoli, si è fermato per un infortunio muscolare

di Redazione, @forzaroma

Piove sul bagnato per la Roma. Oltre alla sconfitta patita in casa del Napoli, la terza di fila, Paulo Fonseca è stato costretto a fare a meno anche di Chris Smalling. Nel primo tempo il centrale inglese ha lasciato il campo per un risentimento all’adduttore destro che tiene in apprensione l’allenatore portoghese. Domani il giocatore in prestito dal Manchester United effettuerà i consueti accertamenti strumentali, che chiariranno l’entità dell’infortunio e l’eventuale stop. Una tegola che di certo complica i piani di Fonseca, che ha spiegato di voler puntare sugli stessi uomini e cambiare il meno possibile. E soprattutto rinunciare a Smalling sarebbe un pessimo viatico per la reazione a cui è chiamata la squadra. Domani i controlli e con una partita in programma mercoledì sera, appare decisamente improbabile un suo recupero per il Parma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy