Sindaco di Fiumicino: “Con Scaratti perso uomo di grandi qualità”

di finconsadmin

“Sono profondamente addolorato per la scomparsa di Francesco Scaratti. Da Torrimpietra, dove era nato e cresciuto calcisticamente, era riuscito ad arrivare ad altissimi livelli diventando una bandiera della Roma tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70”. Cosi’ il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, commenta la morte del concittadino Francesco Scaratti, ex mediano ed ala della Roma dal 1967 al 1973. I funerali si terranno a Torrimpietra. “Alla famiglia -aggiunge Montino- agli amici e a quanti lo hanno conosciuto e apprezzatoper le sue grandi qualita’ umane e sportive, giungano le mie piu’sentite condoglianze e quelle dell’intera Giunta comunale“. “Tutta l’amministrazione comunale e la Citta’ di Fiumicino si stringe accanto ai familiari di Francesco Scaratti per il grave luttoche li ha colpiti – sottolinea l’assessore allo Sport, Paolo Calicchio – ‘Torrimpietra’, come era chiamato dai tifosi nei lunghi anni in cui ha giocato nella Roma, e’ stato uno sportivo che ha dato lustro al nostro territorio non solo per i risultati raggiunti nella vita sportiva, ma anche grazie ai comportamenti tenuti fuori dal rettangolo di gioco”. (ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy