Serie A, Juventus-Lazio 3-1: Rabiot e Morata rimontano Correa, Roma provvisoriamente a -5

I bianconeri salgono a 52 punti ribaltando il vantaggio iniziale dei biancocelesti

di Redazione, @forzaroma

La Juventus fa suo il big match della 26esima giornata all’Allianz Stadium. I bianconeri, con Cristiano Ronaldo non al meglio e in panchina, con diverse defezioni riesce a imporsi sulla Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti vanno subito in vantaggio con il gol di Correa al 14′, sfruttando un erroraccio di Kulusevski. Poi la Juventus reagisce, reclama per un calcio di rigore non concesso per mano di Hoedt e poi trova il pareggio al 39′ con Rabiot. Nella ripresa la suadra di Pirlo continua a spingere e trova il 2-1 con Alvaro Morata in contropiede. Lo spagnolo bissa poi, tre minuti più tardi, su calcio di rigore fischiato per un fallo ingenuo di Milinkovic-Savic. Alla fine la Juventus gestisce bene e centra tre punti importantissimi salendo a quota 52, provvisoriamente a +5 sulla Roma (47), in campo domani col Genoa. La Lazio, invece, resta a 43.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy