Serie A, i dati del ReportCalcio 2019: le 5 big generano oltre la metà dei ricavi totali

Serie A, i dati del ReportCalcio 2019: le 5 big generano oltre la metà dei ricavi totali

Rimane marcato il divario tra piccole e grandi in Serie A: da sole Juventus, Inter, Roma, Milan e Napoli hanno contribuito al 54% dei ricavi

di Redazione, @forzaroma

Nonostante i  ricavi siano in continuo aumento, rimane il problema relativo ai costi e all’indebitamento. Un punto di vista sull’altalena economica-finanziaria del calcio italiano emerge dai dati del ReportCalcio 2019, lo studio della Figc realizzato in collaborazione con Arel (Agenzia di Ricerche e Legislazione) e PwC (PricewaterhouseCoopers), presentato al Senato. Tra i dati in positivo dei ricavi: il valore della produzione dei tre campionati professionistici nella stagione 2017-2018 presa in esame ha infatti superato per la prima volta il tetto dei 3,5 miliardi di euro, con un aumento del 6% rispetto all’anno precedente.

La Serie A con oltre 3 miliardi (+5,7%) è la principale fonte di questi dati, ma il divario tra grandi e piccole squadre rimane eccesivamente marcato, con oltre la metà di questa cifra (54%) generato da soli 5 club: Juventus, Inter, Roma, Milan e Napoli. Il motore principale continua ad essere rappresentata dai diritti tv, che nonostante una leggera flessione (-0,6%) continuano a pesare per circa un terzo del valore complessivo, mentre la crescita più significativa è da attribuire ai ricavi da ingresso stadio (+22,4%), nonostante gli impianti italiani in media risultino sempre più vecchi con un’età media di inaugurazione di ben 61 anni in serie A. D’altro canto, il lato negativo  è rappresentato dall’indice di indebitamento del calcio italiano, che sfiora i 4,27 miliardi di euro, con un +6,4% del debito rispetto alla stagione precedente e un risultato netto peggiorato in maniera significativa fino a toccare i 215 milioni di euro, segnando un -37,8%.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy